fbpx

Fatalone, la nuova dimensione del Primitivo

Fatalone è un’azienda storica che nasce sulla Collina Spiromarino- area soleggiata della Gaudella – fondata dal capostipite della famiglia, Nicola Petrera.

Il suo amore per il Primitivo è stato tramandato, di cuore in cuore, di generazione in generazione, nel corso degli anni e i suoi successori sono stati in grado di mantenere la tradizione di una piccola azienda familiare che vede nell’agricoltura biologica tutta la propria dedizione nonché un vero e proprio stile di vita.

La filosofia di questa azienda trova le sue forti fondamenta nell’assoluto rispetto della natura e della terra: la vite viene infatti considerata come fosse un essere umano, coccolata con ambienti freschi e comodi, tranquilli e in armonia. La Cantina si avvale addirittura della tecnica della musicoterapia durante il processo di vinificazione.

Il ciclo di produzione di Fatalone è al 100% ecosostenibile: non viene applicato nessun tipo di irrigazione e la cantina è dotata di un notevole impianto fotovoltaico che permette una totale autosufficienza dal punto di vista energetico.

Le viti ad alberello di Primitivo e di Greco, di circa 15 anni di età, affondano le radici in un terreno calcareo di origine marina che conferisce al vino, ricco di sali minerali, anche una nota particolarmente sapida.

Il prodotto rispecchia pienamente il territorio di appartenenza e realizza la volontà della famiglia Petrera di continuare la tradizione del Primitivo, arricchendola di nuovi aromi e profumi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto