fbpx

Tenute Chiaromonte, bevendo la tradizione

Tenute Chiaromonte nasce nel 1826, nel momento esatto in cui la Puglia assapora finalmente il riconoscimento ufficiale del vitigno Primitivo.

L’ omonima famiglia, tramandando la tradizione di padre in figlio, riesce nel corso degli anni a fare di questa passione un inconfondibile marchio di produzione.

Nicola Chiaromonte cresce nei vigneti di famiglia, ad Acquaviva delle Fonti, osservando le mani nodose di suo nonno e quelle di suo padre coltivare e lavorare l’uva per produrre un vino che veste un’etichetta che profuma di terra e di sacrificio.

Oggi Nicola, esperto agrotecnico, è titolare dell’azienda e lavora incessantemente ai 32 ettari di famiglia seguendo meticolosamente tutti quei passaggi che rendono la produzione interamente biologica.

Tenute Chiaromonte possiede quel giusto mix tra tradizione, innovazione e sperimentazione; Nicola ama sperimentare ma senza allontanarsi troppo dalle sue origini e senza dimenticare i preziosi insegnamenti di famiglia.

Il forte rispetto per l’ambiente e l’attenzione al dettaglio sono il motivo per il quale Tenute Chiaromonte produce un numero limitato di bottiglie di Primitivo, ottenuto dalla coltivazione di un’ attenta selezione di alberelli pugliesi.

Mantenere standard qualitativi elevati e garantire al consumatore di vivere un’ esperienza unica attraverso il consumo dei suoi vini è fondamentale e sicuramente alla base della filosofia aziendale.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto